1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse Europee: azzerati i guadagni di inizio seduta, listini attorno alla parità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I maggiori listini europei in tarda mattinata hanno azzerato i guadagni di inizio seduta e si muovono attorno alla linea di parità.

La maglia nera fra le principali borse europee va al Cac40, che perde lo 0,71% a 2.290 punti. In perdita anche il Dax dello 0,70% a 10.211 punti e il FTSE 100 dello 0,05% a 6.090 punti. Resistono in territorio positivo invece il FTSE Mib, che segna +0,18% a 20.771 punti, e l’Ibex, in rialzo dello 0,04% a 9.316 punti.

Questa mattina le borse europee avevano aperto in rialzo di circa un punto percentuale dopo l’iniezione di liquidità da 18,4 miliardi di euro della banca centrale cinese. E’ stato diffuso inoltre il dato preliminare sull’inflazione nell’eurozona relativo a dicembre: l’indice dei prezzi al consumo si è attestato a +0,2% annuo, in linea con il dato precedente, ma sotto le attese di un aumento dello 0,3%. Sotto le attese anche l’inflazione core a +0,8% dal +0,9% precedente.

A livello delle singole performance, si segnalano le perdite del 6,20% di Volkswagen sul Dax e del 5,45% di Technip sul Cac40. Sul FTSE Mib, Banca Monte dei Paschi di Siena ha toccato nuovi minimi storici a 1,1160 euro e in questo momento è in perdita del 2,82% a 1,1360 euro per azione.