1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee avvio in calo, tornano i timori sul commercio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee hanno avviato gli scambi di quest’ultima seduta del mese di febbraio sotto la parità, in scia alla debolezza di Wall Street ieri sera e dei listini asiatici questa mattina (Tokyo ha chiuso in calo dello 0,79%). Nei primi minuti di contrattazione a Francoforte il Dax cede lo 0,54%, a Parigi il Cac40 perde lo 0,24% e a Londra l’indice Ftse100 segna una flessione dello 0,59%. Sui mercati tornano i timori per la questione commerciale Usa-Cina.

In un intervento alla Camera, il rappresentante al Commercio Usa Robert Lighthizer ha affermato che la Cina deve impegnarsi di più a risolvere le tensioni commerciali con gli Stati Uniti, e che l’acquisto da parte di Pechino di una maggiore quantità di prodotti americani non basta a siglare un’intesa tra le controparti. Nei giorni precedenti, i mercati avevano esultato per l’annuncio del presidente americano Donald Trump relativo alla decisione di rinviare l’aumento di dazi doganali previsto per beni cinesi per un valore di 200 miliardi di dollari, inizialmente fissato per l’1 marzo. Trump aveva parlato di “progressi significativi”, mostrandosi ottimista sulla possibilità di raggiungere un’intesa con la Cina.