1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: avvio fiacco in attesa dei dati su inflazione e disoccupazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura debole per le Borse europee, dopo i rialzi di ieri e in scia alla chiusura negativa di Wall Street, mentre la piazza di Tokyo ha chiuso in rialzo del’1% grazie alla debolezza dello yen nei confronti del dollaro. Gli investitori si muovono con cautela in attesa dei prossimi aggiornamenti macro, in particolare quelli sul mercato del lavoro americano, in uscita venerdì. In avvio a Londra l’indice Ftse 100 segna un -0,07% e a Parigi il Cac40 scivola dello 0,10%. Peggio Francoforte, dove il Dax cede lo 0,37% dopo che le vebdite al dettaglio sono cresciute a luglio dell’1,7% su base mensile, ma hanno deluso su base annua con un calo dell’1,5%.
Oggi dal fronte macro sono attese la disoccupazione e l’inflazione nell’Eurozona. Tra gli appuntamenti, si segnala il vertice intergovernativo Italia-Germania a Maranello presso la sede della Ferrari. Intanto sul fronte politico si è assistito ieri sera a un giro di poltrone in Francia, con l’emergente Emmanuel Macron che si è dimesso dall’incarico di Ministro dell’Economia. Il suo posto verrà preso dal socialista Michel Sapin, attuale di Ministro delle Finanze e dei Conti pubblici.