1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: atteso avvio negativo dopo attentato Nizza, occhio a titoli viaggi e auto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee e Piazza Affari dovrebbero aprire in calo, nonostante la chiusura record di Wall Street di ieri e i guadagni della maggior parte dei listini asiatici questa mattina, con Tokyo che ha archiviato la sua miglior settimana da dicembre 2009. Buone anche le indicazioni macro giunte dalla Cina, con il Pil che nel secondo trimestre è cresciuto del 6,9%, più del previsto. Oltre le attese anche la produzione industriale e le vendite al dettaglio. A pesare sugli scambi del Vecchio continente l’attacco terroristico di ieri sera che ha provocato la morte di 80 persone a Nizza. L’attentato potrebbe mettere sotto pressione soprattutto i titoli legati al settore viaggi e turismo. Attenzione anche al comparto auto, con i dati sulle immatricolazioni di giugno in Europa. A Piazza Affari, intanto si conclude oggi la battaglia per il controllo di Rcs Mediagroup: è infatti l’ultimo giorno per aderire all’Opas di Urbano Cairo e all’Opa di International Media Holding guidata da Andrea Bonomi.
Dal fronte macro ‌ arrivo il dato sull’inflazione nell’Eurozona. Si segnala anche l’appuntamento con la Banca d’Italia che renderà noto l’andamento del debito pubblico e diffonderà il Bollettino economico.