1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: attese in moderato rialzo in avvio, prudenza alla vigilia del voto sulla Brexit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero aprire in moderato rialzo, in scia ai guadagni di Wall Street e della maggior parte dei listini asiatici (tranne Tokyo in leggero calo). Gli investitori si muoveranno comunque con cautela alla vigilia del referendum in Gran Bretagna. Sebbene gli ultimi sondaggi mostrino un vantaggio del fronte per restare all’interno del blocco europeo, il risultato del voto rimane incerto. “È molto difficile prevedere l’impatto del voto britannico”, ha detto ieri Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, al Parlamento europeo. In qualunque caso, “sono stati fatti tutti i preparativi necessari” e l’istituto con sede a Francoforte è “pronto fronteggiare tutte le possibili eventualità”. Sempre ieri il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, ha giudicato una Brexit come un “atto di auto-mutilazione” per gli inglesi. Sulla questione è intervenuta anche la governatrice della Federal Reserve, Janet Yellen, che al suo intervento al Senato ha fatto sapere che monitoreranno da vicino le conseguenze. La Brexit potrebbe avere “significative ripercussioni” che, in un contesto caratterizzato da “vulnerabilità a livello globale”, potrebbe rappresentare “un rischio per la stabilità finanziaria”. Il suo discorso è stato all’insegna della prudenza.
L’agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina i dati relativi le operazioni di rifinanziamento a lungo termine della Banca centrale europea mentre nella seconda parte della giornata arriverà l’indice di fiducia dei consumatori del vecchio continente (stimato stabile a -7 punti).