1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee attese in lieve calo in avvio, a Piazza Affari attenzione a Unicredit e Fca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ previsto un avvio di seduta in moderato calo o sulla parità per Piazza Affari e le altre Borse europee, dopo i guadagni di ieri e in scia ai cali della Borsa di Tokyo che questa mattina ha lasciato sul parterre oltre 1 punto percentuale, a causa del continuo rafforzamento dello yen verso il dollaro. Il contesto rimane infatti improntato all’incertezza, dopo gli ultimi provvedimenti di Donald Trump. Ieri sera la Federal Reserve ha confermato la politica monetaria, mentenendo i tassi di interesse fermi allo 0,5-0,75%, come da attese, ma si è mostrata più ottimista riguardo la ripresa economica degli Usa. Le banche centrali rimarranno in primo piano anche oggi. La Banca Centrale Europea diffonderà questa mattina il suo bollettino economico, mentre la Bank of England annuncerà la sua decisione di politica monetaria. L’agenda macro prevede nella seconda parte della giornata l’aggiornamento statunitense sull’andamento delle nuove richieste di sussidio di disoccupazione (consenso 251 mila).
Tra i titoli del listino milanese, i riflettori restano puntati su Unicredit che a mercati chiusi ha annunciato il prezzo delle nuove azioni, pari a 8,09 euro. Ma attenzione anche ai titoli del comparto automobilistico, dopo che ieri (sempre a mercato chiuso) sono stati diffusi i dati sulle immatricolazioni di gennaio in Italia. Rimanendo in tema quattro ruote, oggi Ferrari riunirà il Cda per l’approvazione dei conti.