1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee attese in leggero calo dopo debolezza Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee dovrebbero aprire poco sotto la parità, dopo i guadagni di inizio settimana e in scia alla debolezza di Wall Street. Questa mattina i listini asiatici si muovono misti, con i guadagni del comparto delle materie prime sostenuti dal recupero del petrolio. La piazza di Tokyo ha chiuso con un progresso dello 0,70%. Intanto dal fronte macro è giunto il dato sulla bilancia commerciale della Germania, il cui surplus commerciale è salito sfiorando i 25 miliardi e superando le attese de mercato, grazie alla ripresa delle esportazioni. In Asia, la banca centrale indiana ha confermato la sua politica monetaria lasciando i tassi di interesse fermi al 6,5%, mentre in Cina l’inflazione è scesa all’1,8%, come da attese. Ora si attende il dato sulla produzione industriale in Gran Bretagna.
Per quanto riguarda l’Italia, gli investitori guardano a singole storie societarie e al fronte politico con la macchina del referendum costituzionale che si è messa in moto dopo il via libera della Cassazione alle firme per il Sì. Il governo dovrà ora decidere la data del referendum, che potrebbe cadere una domenica tra il 13 e il 27 novembre. Si tratta del più importante appuntamento politico per il premier Renzi.