1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono in territorio negativo, giù di oltre l’1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in deciso ribasso per le principali Borse europee, che proseguono le vendite dopo un inizio di settimana negativo. In avvio a Francoforte l’indice Dax cede l’1,5%, a Parigi il Cac40 apre in ribasso dell’1,17% e a Londra l’indice Ftse100 segna un calo dello 0,72%. A incoraggiare i ribassi l’andamento dei listini asiatici questa mattina, con la piazza di Seoul che precipita al valore più basso dal marzo del 2017, scendendo di oltre il 2,4% nella sessione pomeridiana. In rosso anche i mercati cinesi di Hong Kong e Shanghai, mentre in Giappone sia l’indice Nikkei sia il Topix hanno chiuso con ribassi superiori a due punti e mezzo percentuali.

Sui mercati torna l’avversione al rischio per una serie di fattori tra cui la guerra commerciale, le preoccupazioni su nuovi rialzi dei tassi Usa, l’incertezza del processo Brexit e l’evoluzione del caso Khashoggi in Arabia Saudita. Senza contare l’incognita Italia. Oggi dovrebbe arrivare il giudizio della Commissione europea sulla legge di bilancio.

Pochi gli spunti macro previsti oggi con la sola pubblicazione nel pomeriggio dell’indice manifatturiero Usa calcolato dalla Fed di Richemond e l’aggiornamento della fiducia dei consumatori nell’Eurozona. A livello societario prosegue la stagione delle trimestrali.