1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono in deciso calo, Dax -1,5%. Pesano tensioni commerciali ma si guarda anche a Sintra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno aperto in deciso ribasso, sui rinnovati timori di una guerra commerciale. Dopo l’affondo di venerdì, ieri il presidente americano Donald Trump ha minacciato di imporre ulteriori nuovi dazi del 10% su prodotti importati dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari (circa 170 miliardi di euro). La Cina ha reagito, dicendosi pronta ad adottare misure quantitativamente e qualitativamente alla pari se l’amministrazione Usa dovesse passare dalle parole ai fatti. In questo quadro, la piazza di Francoforte ha aperto con un ribasso dell’1,5%, Parigi cede l’1,34% e Londra perde lo 0,92%. Questa mattina in Asia, Tokyo ha chiuso con un ribasso dell’1,77%, ma la più penalizzata è Shanghai che sta cedendo oltre 4 punti percentuali dopo il lungo weekend festivo. Focus oggi sul Forum di Sintra con l’intervento di Mario Draghi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …