1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono in calo, si riapre il caso Huawei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in calo per le principali Borse europee, in un contesto che rimane incerto. In avvio a Francoforte il Dax scivola dello 0,70%, a Parigi il Cac40 cede lo 0,62% e a Londra l’indice Ftse100 limita le perdite con un -0,35%, dopo che la premier Theresa May ha superato il test della mozione di sfiducia. La premier May ha confermato che il suo governo continuerà a lavorare per assicurare la realizzazione della Brexit e ha aggiunto che è suo dovere trovare il modo di ottenere l’approvazione del Parlamento.

Tuttavia sugli scambi pesano le indiscrezioni del Wall Street Journal, secondo cui gli Usa avrebbero aperto un’indagine sul colosso cinese Huawei per aver rubato i segreti industriali di alcune aziende americane. Preoccupa anche lo shutdown record in Usa che alimenta i timori del suo impatto sull’economia. Timori anche sul rallentamento dell’economia cinese. Ieri la People’s Bank of China ha iniettato una cifra record di 560 miliardi di yuan ($83 miliardi) nel sistema finanziario del paese.