1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee all’insegna della debolezza, a Londra rally di Randgold

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante dati macro e risultati trimestrali migliori del previsto, avvio di ottava sotto la parità per le borse europee. A Francoforte il Dax scende dello 0,42%, Madrid perde lo 0,27% e Parigi sega un -0,08%. Fa eccezione Londra, dove il Ftse100 sale dello 0,19%.

Sul listino della City spicca il balzo di Randgold Resources (+4,97%), che ha annunciato un incremento degli utili trimestrali del 76%, e il +0,76% di Glencore dopo le indiscrezioni di un accordo in Libia. Rosso invece per Ryanair (-2,78%) nonostante la società abbia precisato che il calo delle tariffe medie registrato nel quarto trimestre non esclude il raggiungimento del target di utili in aumento a/a.

Dopo le indicazioni sotto le stime arrivate dalla Cina, dove l’indice dei direttori degli acquisti (PMI) del terziario è sceso a 53,1 punti, i numeri arrivati dalla Zona Euro sono risultati migliori del previsto: gli ordini alle industrie tedesche hanno segnato un +5,2% mensile mentre l’indice di fiducia Sentix è salito a 17,4 punti.

Nella seconda parte è prevista la pubblicazione dell’indice statunitense LMCI (Labor Market Conditions Index) quello che, dall’ottobre 2014, rileva l’andamento del mercato del lavoro statunitense tramite l’analisi di 19 sottoindici.