1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee all’insegna della debolezza, Essilor vola dopo deal con Luxottica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ottava dei listini europei inizia con il segno meno in scia delle tensioni legate alle future mosse di Donald Trump e all’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. In corrispondenza del giro di boa, Londra quota in sostanziale parità, il Dax scende dello 0,68%, il Cac40 perde lo 0,65% e l’Ibex arretra di un punto percentuale.

Sul listino francese Essilor sale del 13,08% dopo la notizia del deal con Luxottica che porterà alla nascita del colosso europeo dell’occhialeria. Giornata all’insegna degli acquisti anche per Hugo Boss, in aumento dell’8,33%. La società ha confermato la guidance sull’esercizio e annunciato di attendersi un utile operativo all’estremo superiore della stima precedentemente fornita.

A Stoccolma SEB perde l’1,65% a seguito delle dimissioni del Chief executive mentre H&M perde il 2,56% dopo aver chiuso il 2016 con vendite sotto le stime degli operatori.