Borse: Equita vede la correzione al termine

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 29/06/2011 - 16:38
La correzione del mercato è giunta alla sua conclusione. Lo scrivono gli analisti di Equita nel report mensile pubblicato oggi. Il broker è convinto che dopo l'esperienza Lehman, i governi non possano più rischiare la via dei "default controllati" e debbano pertanto tentare la strada degli accordi. Secondo gli analisti, gli investitori devono focalizzarsi su alcuni fattori positivi , tra i quali la domanda finale che beneficerà della ripresa giapponese e del declino dei prezzi delle commodity. Altri fattori di sostegno sono individuati nei bassi debiti societari e negli spazi che si sono creati per operazioni di M&A e di riacquisto di azioni proprie. Infine le azioni - secondo gli esperti - sono trattate con attraenti valutazioni.
COMMENTA LA NOTIZIA