Borse: Equita, Fed ancora più aggressiva delle attese

Inviato da Redazione il Ven, 14/09/2012 - 10:45
Quotazione: MEDIOLANUM
Quotazione: BUZZI UNICEM
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: DANIELI e C
Quotazione: PRYSMIAN
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Quotazione: TENARIS
La Federal Reserve è stata ancora più aggressiva delle attese. "Attraverso un linguaggio particolarmente aggressivo la Fed ha fatto capire che il flusso di liquidità continuerà finché l`economia non uscirà dall`attuale fase di crescita anemica" affermano gli analisti di Equita. In altri termini anziché iniezioni di liquidità di tanto in tanto, ci sarà un supporto costante in attesa che il mercato del lavoro migliori. "Ieri dopo la notizia gli acquisti si sono concentrati su finanziari e materials, sensibili alla spinta al mercato immobiliare" spiegano gli esperti della sim milanese che alla luce di questa decisione all'interno del mercato italiano volgeranno l'attenzione sui titoli Buzzi, Danieli, Mediolanum, Intesa, Prysmian, Saipem. "Abbiamo la raccomandazione hold ma ci aspettiamo che anche Tenaris benefici dell`interesse sui materials".
COMMENTA LA NOTIZIA