Borse: Credit Suisse vede debolezza sui titoli ciclici, prediligere i difensivi

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 24/05/2011 - 12:04
Titoli ciclici da evitare, mentre sarà meglio puntare sui difensivi. Questa la strategia consigliata da Credit Suisse. "Manteniamo la nostra view overweight sui difensivi in quanto i ciclici tendono a migliorare in corrispondenza di picchi nell'indice Pmi e Ism e iniziano a sovraperformare solo due mesi prima che gli indicatori guida prendano il trend rialzista", spiegano gli analisti nella nota di oggi. E, secondo il broker svizzero, lo scenario economico in Europa dovrebbe registrare una decelerazione nei prossimi mesi. Non solo. Le quotazioni dei titoli ciclici sono poco convenienti: "I loro prezzi sono vicini a nuovi massimi", sottolineano gli esperti. Prediligere dunque i settori difensivi. I preferiti da Credit Suisse rimangono le utility, l'health care, il tabacco e i rivenditori alimentari. Tra i singoli nomi, quelli maggiormente convenienti agli occhi della casa d'affari svizzera sono: Sanofi, Novartis, Ahold, Centrica e Imperial Tobacco.
COMMENTA LA NOTIZIA