Borse: Credit Suisse riduce il sovrappeso sull’azionario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Credit Suisse restano positivi sull’equity, ma con una maggiore dose di cautela. In una nota odierna l’istituto elvetico informa infatti di aver ridotto al 3% il proprio posizionamento overweight sull’azionario sulla base di alcuni indicatori economici e della recente performance positiva dei mercati. La cautela non impedisce tuttavia agli analisti di ritenere che i mercati azionari possano mettere a segno un progresso del 5% nei prossimi tre mesi, soprattutto in considerazione dell’attuale attrattività delle quotazioni.