1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borse: Benetti, “Aspettiamoci altra volatilità”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Fino alla fine del mese, quando si riunirà il Fomc (il Comitato dei tassi della Fed) avremo quasi quotidianamente nuovi dati relativi allo stato di salute dell’economia Usa: dobbiamo quindi aspettarci il perdurare dell’attuale volatilità. In un ambiente di volatilità si muovono soprattutto i trader, per un risparmiatore con orizzonti di investimento certamente più lunghi di pochi giorni il consiglio è di non prendere iniziative affrettate di modifica del portafoglio”. Questa la lettura dell’attuale fase di mercato e delle contromosse adottabili proposta da Carlo Benetti, responsabile Responsabile Asset Management di Julius Baer Sgr, che pur ribadendo il richiamo ad evitare decisioni dettate dall’emotività ritiene comunque interessanti i titoli maggiormente difensivi. “La regola aurea è di non prendere decisioni nei picchi di volatilità dei mercati – spiega Benetti – detto questo, settori tipicamente difensivi come il farmaceutico o l’health care presentano interessanti profili di valutazione. Teniamo conto che le posizioni “tecniche” sono già state smontate per cui gli investitori dovrebbero ora orientare le proprie scelte soprattutto sulle valutazioni fondamentali”. Cosa aspettarsi però per le prossime settimane? La recente fase ribassista può dirsi accantonata? “Il riassorbimento delle preoccupazioni in merito al surriscaldamento dei prezzi negli Stati Uniti e il riconoscimento del nuova fase restrittiva della Banca del Giappone – dice Benetti – dovrebbero contribuire a “raffreddare” questa “estate calda”, anche se il premio al rischio resterà a valori più alti rispetto a quelli dei mesi precedenti, storicamente bassi”.