1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse Asia-Pacifico si tingono di rosso su nuovi timori geopolitici dopo morte Bhutto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse asiatiche chiudono l’ultima seduta dell’anno in rosso, sulla scia di Wall Street. Su tutti i mercati azionari pesa la notizia dell’uccisione di Benazir Bhutto, leader dell’opposizione pakistana. I timori di un possibile sconvolgimento politico regionale hanno creato un vortice di preoccupazioni geopolitiche internazionali con la conseguente corsa agli asset meno rischiosi come bond governativi e metallo giallo. I ribassi più marcati si registrano a Hong Kong (-1,70%) e a Tokyo, dove il Nikkei è scivolato dell’1,65%. In controtendenza la piazza di Taiwan, anche oggi la migliore della regione con un +1%.