1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse, analisti: incertezza in vista non farm payrolls di giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite diffuse in Europa in attesa delle indicazioni in arrivo nel pomeriggio dal mercato del lavoro statunitense, uno dei market mover più seguiti dagli operatori. “Ci aspettiamo dati leggermente migliori del consenso dopo quelli di ieri sulle stime Adp” commenta Vincenzo Longo, market strategist of IG Markets Italy, aggiungendo che “in ogni caso bisognerà fare attenzione all’eventuale revisione dei dati precedenti che potrebbe intaccare il già precario mood degli operatori”. Nel commento odierno IG Markets Italy rimarca che “se i dati dovessero deludere le attese, anche la Fed potrebbe decidere di seguire le Banche centrali di ieri e intervenire sul mercato. In questo caso non ci aspettiamo una decisione imminente. Verosimilmente qualcosa potrebbe essere fatto solo a settembre se il quadro dovesse deteriorarsi ulteriormente”. In attesa di queste segnalazioni sono i ribassi a prevalere sui mercati finanziari continentali: la peggiore è Madrid con un -1,27%, seguita dal Ftse Mib che cede oltre mezzo punto percentuale. Semaforo rosso anche per il Dax che registra un -0,47%, mentre il Cac40 indietreggia dello 0,33%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…

MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …