1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa Tokyo riduce perdite, piatta dopo BoJ, Seoul balza dopo bilancio Samsung

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Azionario asiatico debole. Il Nikkei della borsa di Tokyo ha chiuso la seduta di martedì quasi invariato, dopo aver perso durante la giornata di contrattazioni fino a -0,8%, scontando l’apprezzamento dello yen.

L’azzeramento delle perdite è arrivato con la decisione della Bank of Japan di lasciare invariata la politica monetaria ultra espansiva.

Poco mossa anche Shanghai, che ha arginato le perdite grazie alla relativa calma tornata sui mercati cinesi dei bond, che ieri avevano assistito al balzo dei rendimenti al record in tre anni.

In giornata, la People’s Bank of China ha iniettato 80 miliardi di yuan nel sistema finanziario, al fine di aumentare la liquidità, raddoppiando l’ammontare rispetto a quello di lunedì.

Poco mosso il listino di Hong Kong. Si è distinta invece Seoul, con l’indice Kospi balzato dell’1% circa a un nuovo valore record di chiusura. Ha inciso positivamente Samsung Electronics, in rialzo del 2,3% dopo la pubblicazione dei risultati di bilancio.