1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa Milano, Ftse Mib -1,3%. Banche accusano colpo Bce, perdite fino a -4%. Spread oltre 180

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari rimane sotto pressione, sulla scia dell’escalation delle tensioni tra il governo spagnolo e la Catalogna e per le nuove linee guida sugli NPL che la Bce si appresta ad applicare al sistema bancario dell’Eurozona.

Il Ftse Mib cede -1,34% circa, aggirandosi sui minimi intraday a 22.479,92 punti: tra i titoli peggiori proprio le banche, con Banco BPM -4,67%, Ubi Banca -4,29%, Bper Banca. Tra i titoli migliori Yoox Net-A-Porter, +2,27%, Luxottica +0,44%, Prysmian +0,1%.

L’avversione al rischio porta gli investitori a vendere i bond sovrani dei paesi periferici. Lo spread BTP-Bund sale del 2,6% circa e supera la soglia dei 180 punti base. I tassui su BTP balzano al 2,23%, mentre i tassi sui Bund crollano di oltre -9%, allo 0,42%.