1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa Italiana: programma Elite supera quota 200 società in Italia e in Gran Bretagna

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue senza sosta la crescita del programma Elite di Borsa Italiana, con un nuovo round di ingressi. Sono 47 in tutto le nuove società (31 in Italia e 16 in Gran Bretagna) che vanno a rinforzare la squadra delle aziende che partecipano al programma, portando a oltre 200 il totale delle società partecipanti tra Italia e Inghilterra. Le 31 nuove società pronte per iniziare la “palestra di Borsa” sono state presentate oggi nel corso di un evento organizzato da Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte.
Le nuove aziende italiane che entrano oggi a far parte di Elite coprono diversi settori, tra cui software e servizi informatici, ingegneria industriale, moda e alimentari, e hanno un fatturato medio di 191 milioni di euro, oltre a un tasso di crescita al momento dell’ammissione del 10 per cento.
Elite, nata inizialmente per le Pmi, ha suscitato anche l’interesse di aziende di grandi dimensioni. Per questa ragione è stato lanciato Elite for Large Corporate. Borsa Italiana, con la collaborazione del Fondo Strategico Italiano, ha, infatti, deciso di promuovere un servizio destinato alle imprese che vogliono consolidare il proprio percorso di internazionalizzazione e rafforzare la propria leadership globale. Oltre alle quattro società partecipate dal FSI, Ansaldo Energia, Kedrion, SIA e Valvitalia, entrano a far parte di Elite for Large Corporate anche Egea e il Gruppo Industriale Maccaferri.