1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

Borsa Italiana: Jerusalmi, da PIR sponda importante per diffondere cultura dell’equity

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Importante sponda per l’azionario italiano dall’introduzione dei PIR. I nuovi strumenti, introdotti dalla Legge di Stabilità 2017, stanno proliferando in questi primi mesi dell’anno (già 18 PIR sul mercato e diversi in rampa di lancio) con i dati di raccolta che evidenziano un elevato interesse. “Le aziende italiane piacciono agli investitori e quest’anno una sponda importante arriva dai PIR”, sottolinea l’amministratore delegato di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, intervenuto sull’argomento nel corso della cerimonia di quotazione di Avio. “I PIR rappresentano degli incentivi estremamente importanti per spingere una maggiore cultura dell’equity e sostenere le Pmi in particolare”, ha aggiunto Jerusalmi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: partenza in calo dopo nuovi record

Partenza sotto la parità per Wall Street, dopo una chiusura su nuovi massimi storici. In avvio l’indice S&P500 scivola dello 0,13%, il Nasdaq cede lo 0,12% e il Dow Jones …

IPO

Gima TT: esercitata integralmente l’opzione greenshoe

Nell’ambito dell’offerta di azioni Gima TT, Mediobanca ha annunciato l’opzione greenshoe concessa da IMA su 3.080.000 azioni ordinarie GIMA TT è stata esercitata integralmente. Il prezzo di acquisto delle azioni …

COLLOCAMENTO AZIONI

OVS: Coin colloca 12,3% del capitale

Gruppo Coin ha annunciato il collocamento (Accelerated BookBuilding) di azioni ordinarie OVS per un massimo di 28 milioni di pezzi, pari 12,3% del capitale. Le azioni saranno collocate presso investitori …