1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

Borsa Italiana: Jerusalmi, da PIR sponda importante per diffondere cultura dell’equity

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Importante sponda per l’azionario italiano dall’introduzione dei PIR. I nuovi strumenti, introdotti dalla Legge di Stabilità 2017, stanno proliferando in questi primi mesi dell’anno (già 18 PIR sul mercato e diversi in rampa di lancio) con i dati di raccolta che evidenziano un elevato interesse. “Le aziende italiane piacciono agli investitori e quest’anno una sponda importante arriva dai PIR”, sottolinea l’amministratore delegato di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, intervenuto sull’argomento nel corso della cerimonia di quotazione di Avio. “I PIR rappresentano degli incentivi estremamente importanti per spingere una maggiore cultura dell’equity e sostenere le Pmi in particolare”, ha aggiunto Jerusalmi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ACCORDO

Cembre: firmato accordo preventivo sul Patent Box

Cembre ha siglato l’accordo con l’Agenzia delle Entrate che definisce metodi e criteri di calcolo del contributo economico alla produzione del reddito di impresa dei beni immateriali ai fini del …

FONDO

FSI acquista il 27% di Cedacri

FSI Mid‐Market Growth Equity Fund, fondo di investimento gestito da FSI, ha sottoscritto un contratto per l‘acquisizione del 27% di Cedacri. È quanto si legge in una nota. Il restante …

AIM

SIT: via libera dell’assemblea al passaggio sul MTA

L’assemblea degli azionisti di SIT, società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana dal 20 luglio 2017, ha approvato il progetto di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e …

FARMACEUTICI

Indivior: +10% del titolo dopo via libera FDA

Seduta all’insegna degli acquisti per il titolo Indivior dopo il via libera della Food and Drug Administration (FDA), l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e …