1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa: il Ftse Mib chiude sotto i 14.000 punti in calo del 2,53%, arretrano bancari e Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta difficile per Piazza Affari in scia al riemergere delle tensioni sul debito in Europa e a dati deludenti sul mercato del lavoro giunti dagli Stati Uniti (in luglio creati solo 80mila nuovi posti di lavoro). Il Ftse Mib ha chiuso la seduta in calo del 2,53% a 13.732 punti, mentre il Ftse All Share ha terminato con una flessione del 2,26% a 14.725 punti. Sul listino milanese hanno pagato dazio alle tensioni europee soprattutto i titoli bancari. Male anche Fiat (-5,33% a 4,0460 euro), che ha dovuto scontare la debolezza del settore automobilistico in tutta Europa dopo la diffusione di deludenti dati sulle vendite da parte della francese Peugeot.