Borsa: il Ftse Mib chiude in rialzo del 2,09%, Unicredit vola

Inviato da Redazione il Gio, 12/01/2012 - 17:51
Il Ftse Mib ha chiuso la seduta in progresso del 2,09% a 15.192 punti, il Ftse All Share il 2% a 16.011 punti. I listini di Piazza Affari hanno beneficiato fin dall'avvio di una ventata di ottimismo sul rischio Italia, con il rendimento del Btp decennale sceso sotto il 7% e lo spread tra Btp e Bund in calo sotto i 500 punti base. Una tendenza che ha ulteriormente preso corpo in tarda mattinata con la diffusione dei risultati dell'asta dei Bot trimestrali, collocati con un rendimento più che dimezzato rispetto all'asta tenutasi a metà dicembre. A Piazza Affari, ancora sotto i riflettori il titolo Unicredit. In giornata il fondo d'investimento kazako Samruk-Kazyna ha smentito le indiscrezioni di stampa riportate da Il Giornale secondo cui il fondo sarebbe salito fino a una quota di quasi il 5% nell'istituto di piazza Cordusio. Borsa Italiana ha invece reso noto che anche il presidente dell'istituto, Dieter Rampl, ha aderito all'aumento di capitale, sottoscrivendo titoli per 120mila euro. Il titolo Unicredit ha terminato la seduta con un rialzo del 13,53% a 2,904 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA