1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude in rialzo grazie a yen debole, Hong Kong vicina a massimi dal 2007

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta della settimana si è chiusa con segno più per la Borsa di Tokyo, così come per la maggior parte dei listini asiatici, sostenuti dai nuovi record di Wall Street. L’indice Nikkei ha terminato in rialzo dello 0,30% a 20.691,02 punti, vicina ai massimi degli ultimi 26 mesi, mentre il Topix è salito dello 0,28% a 1.687,16 punti. A sostenere gli scambi sulla piazza nipponica è stata anche la debolezza dello yen nei confronti del dollaro, dopo gli ultimi commenti di alcuni membri Fed che hanno rafforzato l’aspettativa di un rialzo dei tassi di interesse da parte della banca centrale americana a dicembre. I futures sui Fed fund ora mostrano una probabilità dell’87% di una nuova stretta monetaria contro il 78% dei giorni scorsi.
Guardando agli altri listini dell’area Asia-Pacifico si segnala la buona performance di Hong Kong che si muove sui massimi da un decennio (l’Hang Seng sui livelli che non si vedevano dal 2007), dopo che ieri è rimasta chiusa per festività. Si ricorda invece che le Borse di Cina e Corea del Sud sono rimaste chiuse anche oggi per festività e riprenderanno gli scambi lunedì 9.