1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude in deciso ribasso, male anche gli altri listini asiatici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inizio di settimana decisamente negativo per la Borsa di Tokyo che ha chiuso in pesante ribasso. L’indice Nikkei ha terminato con un -1,87% a 22.271,30 punti, mentre il Topix ha ceduto l’1,59% finendo a 1.675,44 punti. Male soprattutto i titoli finanziari e dell’auto, in scia alla salita dei rendimenti dei titoli di Stato americani e alle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Giappone. Nel fine settimana, il segretario al Tesoro Usa, Steven Mnuchin, avrebbe proposto di includere anche la questione delle valute nei negoziati futuri tra Stati Uniti e i partner commerciali, compreso il Giappone. Come se non bastasse, si è aperto un nuovo fronte di tensione tra Arabia Saudita e Stati Uniti per la scomparsa del giornalista dissidente Jamal Khashoggi. Il presidente americano Donald Trump avrebbe minacciato di infliggere all’Arabia punizioni severe in caso di implicazioni nel caso.
In questo clima di tensione, anche gli altri listini dell’area Asia-Pacifico hanno imboccato la via dei ribassi, con Hong Kong e Shanghai che in questo momento cedono oltre 1 punto percentuale.