1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

La Borsa di Sydney chiude in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Proseguono le vendite sul listino australiano. Oggi la Borsa di Sydney ha chiuso in deciso ribasso sulle rinnovate preoccupazioni per la ripresa economica in Usa. L’indice S&P/Asx 200 ha ceduto l’1,40% finendo a quota 4320,1, il più basso livello da un mese. Tutti i settori hanno chiuso in rosso. Tra i minerari, Bhp Billiton è riuscito a limitare le perdite, segnando un calo dello 0,27%, mentre Rio Tinto è scivolato del 2,28%.