1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

La Borsa di Sydney chiude con il segno meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura di settimana rossa per il listino di Sydney, in scia alle preoccupazioni circa un possibile default degli Stati Uniti. L’indice S&P/ASX 200 ha terminato gli scambi lasciando l’1,20% a 4.547,2 punti. Le vendite sono state le protagoniste di tutti i settori: -0,62% il comparto delle materie prime, -1,59% l’industriale, -1,08% il finanziario e in flessione del 2,36% l’energetico.