1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

La Borsa di Sydney chiude appena sopra la parità, brillano i minerari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ultima seduta della settimana si è chiusa con segno più a Sydney. L’indice S&P/Asx 200 ha guadagnato lo 0,03% a 4238,7 punti. La piazza azionaria australiana è riuscita a portarsi appena sopra la parità, nonostante i continui timori per la ripresa economica globale, grazie alla risoluzione delle controversie sulla tassa mineraria. Secondo quanto annunciato dal governo, la tassa è stata ridotta dal 40 al 30% e colpirà soltanto le risorse minerarie di ferro e carbone, quindi un numero più ristretto di società. Tra i titoli, sono i minerari a prendere il largo. Bhp Billiton e Rio Tinto festeggiano con un rialzo intorno a 1 punto percentuale, mentre Fortescue Metals ha messo a segno un +2,75%.