1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

La Borsa di Shanghai festeggia il dato sul Pil, Hong Kong arretra

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Shanghai ha chiuso la seduta odierna con il sorriso dopo il buon dato sul Pil, mentre quella di Hong Kong è rimasta fredda. Il prodotto interno lordo cinese è balzato dell’8,7% nel 2009 battendo la stima ufficiale del Governo fissata al +8% e nel solo quarto trimestre ha riportato un balzo del 10,7%. Così lo Shanghai Composite ha tagliato il traguardo con un rialzo dello 0,22% a 3158,863 punti. A beneficiare del buonumore sono stati soprattutto i titoli finanziari, come l’Industrial & Commercial Bank of China e la China Construction Bank Corp, in progresso di quasi 2 punti percentuali. A soffrire sono stati invece i big dei metalli, come il gigante del rame Jiangxi Copper, sulla paura che il governo cinese inasprisca le misure sul credito con conseguenze sulla domanda di metalli, di cui la Cina è il maggior consumatore. Timori che hanno pesato maggiormente sulla Borsa di Hong Kong che ha archiviato la seduta con un -1,99%.