La Borsa di Milano parte con il botto, in luce i bancari

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 14/09/2012 - 09:14
Sprint di Piazza Affari in apertura, in scia alle misure di stimolo all'economia decise dalla Fed. Il Ftse Mib già dalle prime battute avanza del 2,02% a 16.571 punti mentre il Ftse All Share guadagna il 2,04% a quota 17.438 punti. Comparto bancario in luce con Intesa Sanpaolo e Unicredit che snobbano la bocciatura di Hsbc e segnano un rialzo rispettivamente del 2,48% e del 2,54%. Molto bene Monte dei Paschi (+3,13%), la Popolare di Milano (+3,11%), Banco Popolare (+1,91%), Ubi Banca (+2,71%) e Mediobanca (+1,63%). Pioggia di acquisti anche su STMicroelectronics, il cui titolo sale del 3,54%. Lottomatica unica in rosso con un ribasso dello 0,06%. L'attesa oggi è per la riunione dell'Eurogruppo mentre domani sarà la volta dell'Ecofin.
COMMENTA LA NOTIZIA