1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa di Milano acciuffa in chiusura il segno più e archivia un’ottava tutta positiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari riesce a chiudere anche quest’ultima seduta settimanale in rialzo, mettendo così a segno un’intera ottava positiva. Dopo una partenza in deciso ribasso, gli indici milanesi hanno proseguito limando le perdite fino a raggiungere il territorio positivo. A fine giornata il Ftse Italia all share ha tagliato il traguardo con un rialzo dello 0,32% a quota 22.252,10, mentre il Ftse Mib è riuscito ad incassare un +0,40% attestandosi a 21.772,33 punti. Tra le bluechip, fitti acquisti su Autogrill (+3,51%), Ansaldo Sts (+2,44%) e Parmalat (+2,42%). Bene anche Pirelli & C (+2,34% a 0,394 euro) e Fiat (+2,33% a 8,33 euro). Le vendite hanno invece colpito i titoli del comparto bancario e assicurativo. La peggiore del paniere Ftse Mib è stata per il secondo giorno consecutivo Fondiaria-Sai (-1,24% a 11,14 euro). Male anche i titoli del cemento, Buzzi Unicem (-0,82%) e Italcementi (-1,07%), sofferenti per i risultati della rivale francese Lafarge. Debole anche Mediolanum (-0,67%), nel giorno del collocamento del bond convertibile da parte di Mediobanca.