Borsa di Londra contiene le perdite, bene i minerari

Inviato da Redazione il Gio, 19/06/2008 - 10:31
Poco mossa la borsa di Londra dopo la prima ora e mezza di contrattazioni. Il Ftse 100 fa segnare un calo dello 0,19%, poco sotto i livelli di apertura. Tra i settori che riescono a schivare le vendite spicca quello minerario con Bhp Billiton a quota 1.950 pence (+1,30%) e Rio Tinto a 6.181 pence (+1,53%), rialzo più contenuto per Xstrata (+0,45%) e Vedanta Resources (+0,22%). A spingere il settore minerario l'ascesa per il secondo giorno consecutivo dei prezzi dei metalli con soprattutto il rame in evidenza sulle tensioni in Perù che stanno rallentando la produzione in quello che è il terzo Paese produttore a livello mondiale. In affanno, tra i finanziari, Barclays che cede il 3,23% a 315 pence.
COMMENTA LA NOTIZIA