1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bolzoni ha messo gli occhi su una societa’ europea da acquisire

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In occasione del road show per la presentazione di Bolzoni, che, se tutto l’iter procederà senza intoppi, approderà sul mercato Star di Borsa Italiana il prossimo 8 giugno, sono emerse le due motivazioni principali per cui la società ha deciso di imboccare la strada che conduce a Piazza Affari. A esporle è stato il presidente del gruppo della società costruttrice di attrezzature per carrelli elevatori, Emilio Bolzoni: “Sono due le operazioni per realizzare le quali impigheremo il ricavato dalla quotazione (tra i 25 e i 30 milioni di euro, ndr). Innanzi tutto il lancio di nuove linee di prodotto e in particolare delle forche per carrelli elevatori e in secondo luogo una nuova acquisizione a cui stiamo lavorando”. Per quanto concerne il lancio di nuovi prodotti, l’amministratore delegato di Bolzoni, Roberto Scotti, ha precisato che il mercato delle forche per carrelli elevatori vale 210-220 milioni. “Per noi entrare in questo mercato è molto importante – ha spiegato Scotti – e richiede un investimento di 6 milioni di euro. Si tratta di un’ottima opportunità di crescita e partiremmo a vendere il nuovo prodotto il primo gennaio del 2007”. In merito all’acquisizione, il management di Bolzoni ha preferito mantenere top secret il nome della società su cui il gruppo ha messo gli occhi per l’acquisizione. Ha solo spiegato che si tratta di una società europea. “Non avremo grossi problemi con l’Antitrust – ha fatto sapere Scotti – perché si tratta di una piccola società, per l’acquisizione della quale dovrebbe essere soltanto questione di mesi. L’operazione avrà un impatto importante sul fatturato complessivo grazie alle sinergie che ne scaturiranno”.