Il Bollettino economico di Bankitalia vede grigio per l'Italia

Inviato da Redazione il Gio, 17/03/2005 - 09:05
Arrivano pochi sorrisi dal Bollettino economico della Banca d'Italia sulle condizioni del nostro Paese. Si sottolinea l'indebolimento della capacità di competere sui mercati internazionali e l'insufficiente sviluppo della produttività. Dal 2001 le nostre esportazioni sui mercati modiali sono scese a una quota del 3% con una riduzione della capacità competitiva del 25% con ripercussioni rischiose sul deficit pubblico. Il governatore della Banca d'Italia fazio si è espresso positivamente sul decreto per la competitività e lo sviluppo varato dal governo che però da solo non basta e dovrà essere accompagnato da un maffiore rigore. Infine stime pessimistiche per la crescita dell'economia italiana nel 2005, al 2,1% previsto dal governo il Bollettino oppone un più contenuto 1,1-1,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA