1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bollettino Bce: tutti paesi area euro accelerino su attuazione riforme strutturali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

È indispensabile che il risanamento di bilancio e le riforme strutturali procedano di pari passo per rafforzare la fiducia, le prospettive di crescita e la creazione di posti di lavoro. E’ quanto emerge dal bollettino mensile di novembre della Banca centrale europea (Bce) diffuso questa mattina spronando “i governi di tutti i paesi dell’area dell’euro ad accelerare, urgentemente, l’attuazione di riforme strutturali consistenti ed esaustive”. Secondo la Bce “ciò aiuterà i paesi dell’area dell’euro a potenziare la competitività, a promuovere la flessibilità delle economie e a migliorare il loro potenziale di crescita nel medio-lungo termine”. In questo senso, si legge nel bollettino, risultano essenziali le riforme del mercato del lavoro, che dovrebbero porre in primo piano misure atte a rimuovere le rigidità del mercato e a potenziare la flessibilità salariale, consentendo di adeguare le retribuzioni e le condizioni di lavoro alle esigenze specifiche delle imprese. Più in generale, in questi tempi difficili è indispensabile assicurare moderazione in termini sia di margini di profitto che di salari.