1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Bollettino Bce: inflazione ben sopra il 2% anche nei prossimi mesi -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli esperti della Bce hanno rivisto al rialzo le stime relative all’inflazione a causa dell’aumento delle pressioni sui prezzi nell’area dell’euro, riconducibili ai rincari dell’energia e delle materie prime. “In prospettiva – si legge nel Bollettino Bce – è probabile che restino nettamente al di sopra del 2 per cento nei prossimi mesi. Le pressioni al rialzo sull’inflazione, derivanti soprattutto dalle quotazioni dell’energia e delle materie prime, sono ravvisabili anche nelle fasi iniziali del processo produttivo. Resta indispensabile che l’aumento dell’inflazione armonizzata non generi effetti di secondo impatto nel processo di formazione di salari e prezzi, dando luogo a spinte inflazionistiche generalizzate. Le aspettative di inflazione devono rimanere saldamente ancorate in linea con l’obiettivo del Consiglio direttivo di mantenere i tassi di inflazione su livelli inferiori ma prossimi al 2 per cento nel medio periodo”.