Bollettino Bce: Governi garantiscano bilanci pubblici solidi e riforme strutturali energiche

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 12/04/2012 - 10:49
"Per promuovere la fiducia, la crescita sostenibile e l'occupazione il Consiglio direttivo esorta i governi a ripristinare posizioni di bilancio solide e ad attuare riforme strutturali energiche".Lo si apprende dall'ultimo bollettino della Banca Centrale europea (Bce) diffuso oggi. "È necessario onorare appieno gli impegni assunti nel quadro del Patto di stabilità e crescita e affrontare con determinazione i punti di debolezza in termini di competitività". Nel documento l'istituto guidato da Mario Draghi ha esortato "le autorità nazionali a dar prova della massima responsabilità per assicurare la sostenibilità dei conti pubblici, accrescere la capacità di aggiustamento dei mercati dei beni e servizi e del lavoro, incrementare la produttività e la competitività e garantire la solidità del sistema finanziario".
COMMENTA LA NOTIZIA