1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bollettino Bankitalia: se spread non cala atteso Pil a -1,5% nel 2012 -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel secondo scenario ipotizzato da Bankitalia, con spread inferiori a 200 punti base, “in media d’anno il Pil diminuirebbe dell’1,2% nel 2012 e si espanderebbe dello 0,8% nel successivo”. Rispetto allo scenario precedente, il Pil l’anno prossimo sarebbe più elevato di oltre un punto percentuale. Grazie ai più bassi costi di finanziamento e alla maggior disponibilità di credito, gli investimenti fletterebbero in misura meno marcata nel 2012 e si espanderebbero di circa il 5% nel 2013; i consumi delle famiglie si contrarrebbero dell’1% nella media di quest’anno, ma i loro tassi di crescita congiunturali tornerebbero positivi a partire dall’inizio del 2013″.