Bollette: scattano le nuove tariffe di gas (+5,4%) e luce (+1,7%)

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 01/10/2014 - 12:16
Scattano oggi le nuove tariffe di luce e gas che prevedono rincari rispettivamente dell'1,7% e del 5,4% in bolletta. Una famiglia media, secondo le stime, dovrebbe pagare al mese 2 euro in più per l'elettricità e circa 19 euro in più per il gas. Non solo. Come calcolato da Facile.it, con l'ultimo balzello le tariffe in vigore in Italia diventeranno così più alte dell'8,9% per l'energia elettrica e del 18,7% per il gas rispetto alla media europea. "Nello specifico i consumatori italiani pagano 19,71 centesimi di euro/kWh per l'energia elettrica (rispetto a 18,09cEUR/kWh della media UE) e 90,02 cEUR/standard metro cubo per il gas (rispetto a 75,83cEUR/smc della media UE). Se le tariffe unitarie fossero in linea con quelle del resto dell'Unione Europea il risparmio di una famiglia italiana sarebbe di oltre 200 euro circa all'anno", si legge nell'analisi del portale Facile.it. Se confrontate con le tariffe nelle quattro principali nazioni europee (Germania, Regno Unito, Francia e Spagna), quelle del Belpaese sono decisamente più care per il gas (+15,3%), mentre sono inferiori del 9,3% per quanto riguarda l'energia elettrica. Nel dettaglio, le bollette del gas delle famiglie italiane sono più care del 28% rispetto a quelle del Regno Unito, del 24% rispetto alla Francia e del 19% nei confronti della Germania.
COMMENTA LA NOTIZIA