Bollette: è l'Iva la voce di costo più indigesta per gli italiani

Inviato da Redazione il Lun, 08/07/2013 - 16:58
Già di per sé le bollette di luce e gas sono indigeste, ma tra le singole voci è l'Iva quella che gli italiani tollerano di meno. Lo rivela un sondaggio realizzato da Facile.it, secondo cui per il 69,4% degli intervistati l'Iva, imposte ed accise regionali destano il maggior risentimento. Seguono, a lunga distanza, i servizi di vendita (13,3%) e quelli di rete (11,5%). "Il dibattito sull'Iva e le tassazioni legate alla fornitura dei servizi di luce e gas - commenta Paolo Rohr, responsabile Business Unit Energia di www.facile.it - è aperto da tempo, perché non solo vi è un gran numero di accise da pagare insieme all'erogazione del servizio, ma sono soggetti ad iva anche imposte ed oneri generali di sistema, con il risultato di una "tassa sulle tasse" davvero difficile da digerire. L'unica soluzione resta confrontare le tariffe degli operatori, per scoprire se esiste il modo di risparmiare cambiando".


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA