Boj maggiormente pessimista su crescita nipponica

Inviato da Redazione il Mar, 19/08/2008 - 08:54
La Bank of Japan, la banca centrale giapponese, vede rischi per la crescita in aumento a causa del rallentamento delle esportazioni e degli alti prezzi delle materie prime. Lo ha reso noto la stessa istituzione nell'ambito dell'annuncio sui tassi d'interesse (invariati allo 0,5%). Nel secondo trimestre del 2008 il Prodotto interno lordo giapponese ha registrato un calo dello 0,6%. Su base annua, il calo è stato del 2,4%. Si è trattato della prima flessione in 12 mesi.

COMMENTA LA NOTIZIA