Bogatyr blocca la produzione fino al primo luglio su calo domanda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bogatyr Access Comir, uno dei maggiori produttori di carbone in Kazakhstan, intende fermare la produzione fino al primo di luglio in scia al calo della domanda. È quanto riportato oggi dall’agenzia Bloomberg. Bogatyr si attende, inoltre, che la produzione cali quest’anno del 26%, attestandosi a 34 milioni di tonnellate contro i precedenti 46 milioni registrati l’anno passato.