1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Boeing: secondo James Bell, aumenteranno le sospensioni ordini e i rinvii

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Boeing; umore in deterioramento presso la più grande casa costruttrice di aeromobili statunitense in scia alle possibili cancellazioni e ritardi sugli ordini di velivoli commerciali. Lo ha reso noto James Bell, direttore finanziario di Boeing, affermando che i timori sono alimentati dalle difficoltà di accesso al finanziamento del comparto. Bell, continua poi, dichiarando che Boeing è pronta a reagire prontamente in caso di un rallentamento del settore e che se necessario può ridurre la propria forza lavoro del 6% nel 2009. Il direttore finanziario ha concluso aggiungendo che l’azienda sarà obbligata a tagliare i piani produttivi per il 2010. Il titolo quotato al Nyse è oggi in rialzo del 1,24% raggiungendo quota 42,41 dollari.