1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

BoE, minute: prestito Bce alle banche non usato per aumentare investimenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il programma di riacquisto degli asset disposto in ottobre dalla Bank of England durerà fino a Febbraio. Lo riportano le minute dell’istituto di credito centrale britannico. Restano inoltre i dubbi su un rischio al ribasso dell’economia globale, anche se nell’ultimo mese i dati hanno mitigato la situazione nel breve periodo: la contrazione nelle attività dei Paesi dell’Unione Europea, infatti, è stata moderata dai dati globali in miglioramento (soprattutto in Cina e Usa). La produzione in Uk, secondo la nota, è vista piatta per l’ultimo trimestre del 2011 e per il primo del 2012. A mitigare l’effetto della recessione è stato anche l’intervento della Bce dello scorso dicembre, che ha dato respiro alle banche, anche se il prestito a tre anni a tassi agevolati è stato utilizzato dalle banche più per dare sollievo ai bilanci esistenti che ad ampliare gli investimenti. Resta poco chiaro, si legge nella nota della BoE, fino a che punto gli istituti di credito potranno aumentare la loro possibilità di acquistare debito dei Paesi vulnerabili dell’Eurozona, tra cui Italia e Spagna.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Eurozona: produzione edile in rialzo dello 0,2% a giugno

La produzione nel settore delle costruzioni all’interno dell’Eurozona ha mostrato a giugno un aumento dello 0,2% rispetto al mese prima, secondo la rilevazione dell’Eurostat. A maggio la produzione edile era …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede prima dell’avvio degli scambi in Europa l’aggiornamento sui prezzi alla produzione in Germania. Nel corso della mattina verrò diffusa la produzione edile nell’Eurozona. Nel dettaglio: …

CONTI PUBBLICI

Entrate tributarie salgono dello 0,9% a giugno

Le entrate tributarie in Italia, stando ai dati Bankitalia, risultano pari a 31,9 miliardi a giugno, in aumento dello 0,9% rispetto allo stesso mese del 2017. Nei primi sei mesi …

PREZZI AL CONSUMO SOPRA TARGET BCE

Eurozona: Eurostat conferma accelerazione inflazione a +2,1%

L’inflazione annuale della zona euro a luglio sale al 2,1% dal 2% di giugno. Lo comunica Eurostat confermando quanto indicato nella stima preliminare diffusa a fine luglio. Lo scorso anno …