BoE, minute: prestito Bce alle banche non usato per aumentare investimenti

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 25/01/2012 - 11:28
Il programma di riacquisto degli asset disposto in ottobre dalla Bank of England durerà fino a Febbraio. Lo riportano le minute dell'istituto di credito centrale britannico. Restano inoltre i dubbi su un rischio al ribasso dell'economia globale, anche se nell'ultimo mese i dati hanno mitigato la situazione nel breve periodo: la contrazione nelle attività dei Paesi dell'Unione Europea, infatti, è stata moderata dai dati globali in miglioramento (soprattutto in Cina e Usa). La produzione in Uk, secondo la nota, è vista piatta per l'ultimo trimestre del 2011 e per il primo del 2012. A mitigare l'effetto della recessione è stato anche l'intervento della Bce dello scorso dicembre, che ha dato respiro alle banche, anche se il prestito a tre anni a tassi agevolati è stato utilizzato dalle banche più per dare sollievo ai bilanci esistenti che ad ampliare gli investimenti. Resta poco chiaro, si legge nella nota della BoE, fino a che punto gli istituti di credito potranno aumentare la loro possibilità di acquistare debito dei Paesi vulnerabili dell'Eurozona, tra cui Italia e Spagna.
COMMENTA LA NOTIZIA