BoE: Cunliffe, il rialzo del costo del denaro rappresenta risorsa di ultima istanza per stabilizzare il sistema

Inviato da Luca Fiore il Gio, 03/07/2014 - 13:33
Un incremento del costo del denaro rappresenterebbe uno strumento molto "diretto" di affrontare i rischi per la stabilità finanziaria. È quanto ha dichiarato il vice governatore della Bank of England Jon Cunliffe. "Utilizzare il costo del denaro per garantire la stabilità finanziaria potrebbe comportare costi ingenti poiché rappresenta uno strumento capace di influenzare l'intero sistema economico", ha detto Cunliffe parafrasando le parole pronunciate ieri dal n.1 della Fed Janet Yellen nel corso di un intervento al Fondo monetario internazionale.

"Nonostante quindi rappresenti un efficace linea difensiva, (il rialzo del costo del denaro, ndr) andrebbe utilizzato come risorsa di ultima istanza". A preoccupare in particolare è il balzo dei prezzi delle abitazioni che in scia del +26% registrato a Londra segnano il tasso di crescita maggiore da nove anni.
COMMENTA LA NOTIZIA