La bocciatura di S&P's deprime Peugeot: titoli in difficoltà in Borsa a Parigi

Inviato da Redazione il Ven, 07/08/2009 - 13:37
Quotazione: PEUGEOT
Titoli Peugeot in picchiata in Borsa a Parigi. L'azione del gruppo automobilistico francese cede otto punti percentuali (-8%), scambiando a quota 20,66 euro. I fari degli analisti dell'agenzia internazionale di rating Standard & Poor's si sono accesi su PSA Peugeot Citroen. E il verdetto deprime il titolo. Gli esperti hanno, infatti, abbassato il giudizio sul gruppo transalpino a Bb+ dal precedente Bbb-. Il rating della società automotive è entrato così nella categoria speculativa ed è accompagnato da un outlook negativo. Il motivo del declassamento è da imputare a loro avviso il deterioramento della profittabilità della società. "La ripresa della domanda di automobili in Europa molto probabilmente si rimetterà in moto oltre il 2010", spiegano nella nota gli esperti di Standard & Poor's. "Inoltre - aggiungono - la profittabilità e il profilo finanziario di Peugeot peggioreranno in maniera significativa a causa della prolungata debolezza della domanda europea di autovetture, che secondo noi continuerà nel corso del 2010 a differenza delle assunzioni del mercato".
COMMENTA LA NOTIZIA
dnt scrive...
sandalio scrive...