Bnl positiva, a mezzanotte scade termine per liste candidati cda

Inviato da Redazione il Mar, 19/04/2005 - 10:05
Bnl tiene banco sull'S&P. Il titolo dell'istituto della capitale sale dell'1,12%, scambiando a quota 2,3875 euro. L'azione a piazza Affari è guardata a vista. A mezzanotte scadono i tempi per la presentazione delle
liste dei candidati per il cda di Bnl, che sarà discusso all'assemblea del 30 aprile o 21 maggio in seconda convocazione. Nel patto di maggioranza siedono gli spagnoli del Bilbao con Generali, Della Valle e Abete. Il fronte Mps-Popolare di Vicenza sarà guidato da PierLuigi Fabrizi. Terzo sfidante il contropatto, che ha depositato la propria lista, schierando il team degli immobiliaristi al completo. I posti disponibili sono 15, di cui 8 spetteranno alla lista con più voti, gli altre 7 saranno spartiti tra le altre due liste. Ecco perché il contropatto si sarebbe dato da fare per salire a ridosso del 30% e scalzare Luigi Abete. E proprio Abete, attuale presidente di Bnl, ieri ha sbottato, invocando chiare regole di gioco. Il numero uno dell'istituto romano ha detto che il lancio di una contro-opa è l'unico strumento che tutela anche i piccoli azionisti per contrastare l'Opa lanciata da Bbva e ipotizzato che il Bilbao si potrebbe accontentare anche del 49%.
COMMENTA LA NOTIZIA