Bnl, oggi debutta il nuovo cda

Inviato da Redazione il Mar, 24/05/2005 - 08:47
Unipol rompe la pax assembleare su Bnl durata un fine settimana. E oggi ci sarà il primo round nel cda, con il debutto dei sei contropattisti eletti anche con il sostegno della società di Giovanni Consorte, che ieri è stata protagonista della caccia all'azione, comprando ai blocchi un ulteriore 3% del capitale. Venduto da Leonardo Capital e altri hedge fund a Euromobiliare e girato alla compagnia bolognese, che così si spinge al 5%. Il prezzo è 2,77 euro, una dozzina di centesimi sopra il valore di Borsa, ma il titolo annusata l'aria è ripartito a razzo fino a 2,79 euro (+3%). Con un flottante vicino al 10% e una volatilità isterica, i prezzi di mercato però hanno poco senso. E le ultime transizioni avvengono fuori listino. Come quella di ieri e un'altra potrebbe passare ai blocchi già oggi. A vendere altri 2-3 hedge fund, a comprare le quote, si parla di un 2-3% sempre gruppi vicini al contropatto. Anche la Popolare dell'Emilia e la Lodi, sotto il 2%, vogliono crescere.
COMMENTA LA NOTIZIA